Corrispondenze o Pensiero mattutino di un apateista

L’affermazione che vuole Dio inesistente in quanto terremoti, calamità, guerre e carestie non cessano di esistere presuppone un approccio e un pensiero religioso tanto profondo quanto quello di chi, in politica, crede che l’uomo nuovo con “un milione di posti di lavoro” sia la soluzione a tutti problemi.

Corrispondenze o Pensiero mattutino di un apateista